Percorsi di Psicomotricità Relazionale

Luogo

- Scuola dell'infanzia e asilo nido "San Giulio D'Orta"(via Verbano 6, Torino) - Asilo Nido e Scuola dell'Infanzia "Birillo e Zanzara" (Via Redipuglia 13, Settimo T.se)

Giorni e orari

"SAN GIULIO D'ORTA" tutti i giorni dalle ore 16 alle ore 19 BIRILLO E ZANZARA: martedì 16.20-17.20 e 17.20-18.20.

Destinatari

Gruppi di bambini di età compresa da 2 a 8 anni (gruppi di età omogenea)

La psicomotricità è una pratica fondata sul concetto di espressività motoria considerando l'individuo nella sua globalità psico-corporea, psico-tonica e psico-motoria. Si concretizza in attività adatte a tutti i bambini dai 2 ai 10 anni che mirano al loro sviluppo armonioso, senza tendere all’apprendimento immediato ma lavorando sulla possibilità del bambino di apprendere, attraverso la sperimentazione del proprio corpo.

Dettagli del percorso

Il gioco senso-motorio, la relazione, il gioco simbolico, attività di cooperazione e costruzione e l’utilizzo di metodologie e materiali diversi a seconda della fascia d’età favoriscono la manifestazione dell’espressività psicomotoria intesa come l’espressione globale del bambino, che comprende l’aspetto motorio (i movimenti), emozionale (le emozioni), cognitivo (l’apprendimento), e lo sviluppo armonico del bambino.

“E’ il piacere di vivere il proprio corpo che è essenzialmente piacere del movimento stesso senza finalità” (B. Aucouturier)

“Concetto che fa riferimento alla reciproca integrazione delle funzioni psichiche con quelle motorie, quali elementi fondamentali del comportamento dell’uomo” Tale termine “…vuole significare come le due serie di fenomeni, quelli psichici e quelli motori, non costituiscono due categorie autonome più o meno giustapposte, ma i due poli di un unico processo attraverso il quale si realizza l’adattamento costrittivo all’ambiente sociale”. (dall’enciclopedia italiana “La Piccola Treccani”)

Obiettivi formativi:

  • Sostenere una visione positiva del bambino come bambino competente, creativo, in grado di partecipare al proprio percorso di crescita, favorire quindi una maggior conoscenza di se stessi, delle proprie emozioni e del proprio mondo interiore.

  • Fornire ai bambini uno spazio di espressione, comunicazione e benessere relazionale, dove venga valorizzato il gioco e la sua funzione evolutiva.

  • Fornire uno spazio che sostenga lo sviluppo dell’identità di ogni bambino: tra difficolta e potenzialità, tra maschile e femminile, tra dipendenza e autonomia, tra emozione e razionalità.

  • Vivere il piacere della dimensione senso-motoria.

  • Sviluppare il senso estetico e manipolativo.

  • L’acquisizione di abilità relative alla comunicazione gestuale e mimica, alla drammatizzazione, al movimento abbinato alla musica.

Obiettivi formativi trasversali:

  • Socializzare e cooperare.
  • Sviluppo della personalità.
  • Approccio ai valori culturali.
  • Sviluppo della creatività.
  • Conoscere, usare, manipolare e trasformare un materiale.
  • Utilizzare tecniche espressive diverse.
  • Produrre per comunicare.

Per richiedere maggiori informazioni compila il modulo o contattaci al nostro numero 3923701505.

Richiedi informazioni su questa attività